trattamenti rughe di espressione

I mille usi del Botox

La tossina botulinica, è una tossina purificata comunemente conosciuta con il suo nome commerciale più famoso, il Botox; è a tutti gli effetti un farmaco agente sulle terminazioni nervose e neuromuscolari, utilizzato da anni e ampiamente in diverse branche mediche specialistiche come la neurologia, l’oftalmologia e la medicina estetica.Per quanto riguarda la medicina estetica il suo uso “classico” è da riferirsi al rallentamento della forza di contrazione dei muscoli mimici del terzo medio/superiore del viso, riducendo di conseguenza in modo importante inestetismi quali le “zampe di gallina”, le rughe frontali e le tipiche rughe glabellari “del pensatore”.

Più recentemente si è messo in luce, grazie anche ad importanti e significativi studi scientifici, come la tossina botulinica in medicina estetica possa essere d’aiuto nel contrasto di numerosi altri inestetismi quali l’iperidrosi (eccesso di sudorazione), eccesso nella produzione di sebo e microrugosità diffusa.

La terapia dell’iperidrosi viene effettuata iniettando molto superficialmente alcune microgocce di tossina botulinica, meno concentrata di quella utilizzata per gli scopi “classici”, direttamente nelle aree soggette ad un’ipersudorazione. Questo eccesso di produzione da parte delle ghiandole sudoripare a volte non ha cause, altre volte è associato a stati ansiosi, e causa notevoli disagi in abito relazionale e lavorativo. Le aree più coinvolte sono le ascelle, la fronte, le mani e i piedi.

Più recentemente si è notato come microgocce di soluzione contenente tossina botulinica, ancor più diluita di quanto utilizzata nella lotta all’iperidrosi, siano in grado di agire sulla riduzione della produzione di sebo (ad esempio sulla fronte) e sulla riduzione della microrugosità diffusa (ottima applicazione sul collo).

Allo stato attuale sono in atto diversi studi per valutarne l’efficacia anche su cicatrici, cheloidi, acne, psoriasi e molti altri inestetismi e patologie dermatologiche…insomma, la tossina botulinica promette un futuro ricco di soddisfazioni terapeutiche.

Si ricorda che, i trattamenti di medicina estetica a base di tossina botulinica, dovrebbero essere eseguiti solo da personale medico qualificato in questa disciplina, al fine di ottenere brillanti risultati e ridurre al minimo la possibile comparsa di effetti collaterali.

Dr Luca Mazelli

img_1698

WhatsApp Chatta con noi